Attività Estive 2020 - informazioni alle famiglie

COVID-19

Gentili famiglie e utenti,
sappiamo che c’è attesa di notizie e informazioni sulle attività estive per minori a Gradisca d'Isonzo.

Vi scriviamo per confermarvi che il Comune sta perfezionando la propria offerta per i centri estivi 2020 al fine di renderla il più possibile sicura ed ampia per le famiglie nel rispetto delle nuove linee guida, approvate e modificate nell'iter autorizzatorio, reso disponibile da lunedì sul sito regionale dello SUAP. Nuovo iter che richiede come potete immaginare una organizzazione completamente diversa da quella dello scorso anno, con l’introduzione, fra l’altro, di importanti requisiti igienico-sanitari. Abbiamo individuato nelle strutture scolastiche gli spazi nei quali svolgere queste attività garantendo una divisione per età e il soddisfacimento dei requisiti richiesti.

Le attività proposte saranno impostate per essere svolte prevalentemente all'aperto, pur fruendo dei necessari spazi / servizi igienici / aree di passaggio e ingresso per gruppo. Regole queste che impongono un limite al numero di bambini accoglibile.

Il servizio proposto verrà gestita da figure professionali specifiche, garanzia questa di qualità sia per la proposta educativa che per l'attenzione alle norme igienico-sanitarie applicate.

A breve verranno rese note le modalità di iscrizione alle famiglie e maggiori informazioni in merito all'offerta.

Avremmo voluto proporvi quest'anno un nuovo modo di iscrizione maggiormente strutturato, ma vista l'incertezza protrattasi fino all'ultimo e non volendo caricare le famiglie del dover anche apprendere il nuovo meccanismo di registrazione, agevoleremo la possibilità di preiscrizione più semplice, possibile anche con invio della documentazione via e-mail, mettendo tutti i moduli a disposizione on line.

Attenzione. Tra le domande ricevute verrà data priorità, in conformità a quanto previsto dalle linee guida regionali, alle situazioni di seguito indicate:

- minori appartenenti a nuclei familiari, anche mono genitoriali, con genitori lavoratori in servizio e assenza di rete parentale a supporto;
- minori appartenenti a nuclei familiari in condizione di documentata fragilità in carico ai servizi sanitari e/o sociali;
- minori certificati.

L'apertura della preiscrizione sarà comunicata quanto prima.

Contestualmente l'Amministrazione Comunale è al lavoro al fianco di quelle realtà private e associative che intendono proseguire nell'iter di promozione di attività estive per minori, che sono tenute a formulare uno specifico progetto che deve essere autorizzato da più soggetti preposti, tra i quali l'amministrazione e l'azienda sanitaria. Sono già diverse le proposte arrivate. E' importante, in questo momento particolare che richiede ancor più attenzione e serietà, poter osservare come anche realtà "storiche" dell'estate educativa si siano poste in ascolto e rispetto delle linee fornite pur dovendo ridurre i numeri di bambini e ragazzi che potranno essere accolti con le loro offerte. Con l’aiuto di tutta la nostra rete territoriale contiamo perciò di poter affrontare con serenità questa estate.

 

L'Amministrazione Comunale