QUARANTENA PER TUTTI GLI ALUNNI E IL PERSONALE DELLE SCUOLE DI GRADISCA

covid-19 - comunicato

I genitori dei bambini frequentanti le scuole di Gradisca (infanzia, primaria e secondaria di primo grado) hanno ricevuto stamattina, tramite registro elettronico, la comunicazione del provvedimento del Dipartimento di prevenzione con il quale è stata disposta la quarantena per tutti gli alunni e il personale scolastico.
http://bit.ly/circolare312

Il provvedimento si è reso necessario in quanto vi sono circa 15 tra alunni e insegnanti positivi suddivisi nelle  diverse classi delle nostre scuole. Inoltre, vi è una maggiore attenzione del Dipartimento di prevenzione poiché in almeno un caso vi è un collegamento con un focolaio di variante inglese.

La variante inglese di COVID19 è maggiormente trasmissibile rispetto a quelle precedentemente diffuse in Italia. Inoltre, studi preliminari suggeriscono anche una maggiore gravità della malattia ed è per questo motivo che il Dipartimento, in ottemperanza alla circolare del ministero della salute n.3787 (che alleghiamo) ha deciso un provvedimento così drastico per le scuole gradiscane.
http://bit.ly/CircolareMinisteroSalute

Nella circolare del ministero della salute si sottolinea l’importanza, per chiunque, compresi coloro che hanno avuto l’infezione o che sono stati vaccinati, di aderire rigorosamente alle misure di controllo sanitarie e socio-comportamentali.
- Per questo motivo i genitori e il personale sono invitati a seguire le indicazioni dei medici del Dipartimento di prevenzione osservando la quarantena e recandosi ad eseguire il tampone nella data indicata. 
- Per agevolare le famiglie abbiamo richiesto al Dipartimento di prevenzione di tenere la sessione di tamponi a Gradisca. Nei prossimi giorni, assieme al personale sanitario, l'Amministrazione comunale predisporrà gli spazi e quindi comunicherà alle famiglie il luogo e le tempistiche di esecuzione dei tamponi.

Dalle parole della Dirigente Luisa Zappa, con la quale siamo in stretto contatto, riportiamo quanto riferitole dal DDP che aiuta a capire la situazione. Il provvedimento di quarantena interessa i singoli alunni, i docenti e il personale scolastico. I conviventi di questi non dovranno seguire la quarantena e non verrà per loro emesso nessun provvedimento restrittivo. Il provvedimento di quarantena verrà inviato dal DDP alla scuola che lo inoltrerà alle famiglie. Ci si augura il rispetto rigoroso delle prescrizioni della quarantena, la cui trasgressione si configura come un reato affinché sia efficace il contenimento della diffusione del contagio.

Siamo consapevoli che quanto richiesto è un grande sacrificio per i bambini e le famiglie, che dovranno sopportare sicuramente un grande disagio ma ribadiamo che è importante per la salute dei nostri figli, di chi tra noi è più fragile e, in sostanza, di tutta la comunità osservare scrupolosamente il provvedimento di quarantena.

Non avrebbe senso infatti far rinunciare ai bambini la frequenza della scuola se poi gli stessi si incontrano al di fuori di essa.

Invitiamo tutti ad avere fiducia in chi si è assunto la responsabilità di una decisione così drastica e a cooperare con la scuola e l'amministrazione comunale in questo difficile momento. Vi assicuriamo che siamo tra noi in stretto contatto per gestire al meglio la situazione e che già stasera si terrà una riunione straordinaria del Consiglio di istituto per questo motivo.

Un caro saluto,

il sindaco Linda Tomasinsig